Crea sito

Notizie aggiornate ogni ora, recensioni, anteprime, concorsi esclusivi e consigli per gli acquisti. Unisciti alla community!

Informazioni


Il Bloggatore

Contatti - Privacy Policy
/ 0

Notizie

Emergono nuovi dettagli sul gameplay di The Witcher 3: Wild Hunt

16 febbraio 2015

Sono emersi nuovi dettagli sull’RPG d’azione open world di CD Projekt Red, The Witcher 3: Wild Hunt.

Queste funzionalità del gameplay del gioco sono state trapelate da un’intervista Q&A ad un giocatore polacco che ha provato il titolo, e l’utente Shavod del forum ufficiale di CD Projekt Red ha raccolto tutte le risposte e le ha inserite in un post.

  • Ci sono diversi tipi di armi aggiuntive che il giocatore può ottenere. È necessario raggiungere livelli più alti per equipaggiarle.
  • Le armi (spade incluse) non dureranno per sempre e possono deteriorarsi se usate per tanto tempo. Il risultato sarà un minore danno al nemico. È possibile pagare un artigiano per mantenere l’arma in buono stato.
  • L’HUD è totalmente personalizzabile. Ci sono moltissime opzioni disponibili, come la disattivazione della minimappa e tutte le notifiche che si desiderano.
  • Tutte le impostazioni grafiche sono presenti nel menù in-game.
  • I nemici possono parare le frecce con gli scudi.
  • L’albero delle abilità è enorme. Ci sono cinque alberi, ognuno ha cinque livelli che contengono cinque abilità. Ognuna di esse ha bisogno di 3 o 4 livelli per essere sbloccata. Anche se Geralt otterrà molti punti abilità sarà impossibile sbloccarle tutte.
  • Dopo aver sbloccato un’abilità, è necessario attivarla. È necessario posizionarla in un albero separato dagli altri che conterrà un numero di slot limitato (aumenterà con il livello del personaggio). Le abilità attivate influenzeranno lo stile di combattimento di Geralt.
  • Ci sono quattro slot per i mutageni. Anch’essi influenzeranno le abilità.
  • I compagni temporanei sono molto utili e utilizzano stili di combattimento diversi tra loro.
  • Il gioco è veramente difficile, e si muore facilmente se non si presta attenzione.
  • Alcuni dettagli sulle condizioni meteorologiche dinamiche: ci sarà la neve, diverse fasi giorno/notte, diversi tipi di nuvole e temporali, diversi tipi di pioggia e anche una nebbia mattutina.
  • L’AI nemica è ottima. I lupi e i banditi si spargono per tagliare tutte le vie di fuga che Geralt ha a disposizione. Se uccidi il loro capo banda, essi andranno in confusione totale e non sapranno come organizzarsi.
  • I modelli degli NPC e degli interni saranno tutti diversi tra loro. Così non si incorrerà in un deja vu per tutto il gioco.

The Witcher 3: Wild Hunt uscirà per PC, Playstation 4 e Xbox One il 19 maggio 2015.

Via: CD Projekt Red Forum e PowerUpGaming

Appassionato di videogiochi fin da piccolo. Fondatore di AllYourGames!